About ego

L’apertura di ego gallery a Lugano, in Via Canonica 9, nasce da una necessità, da un bisogno: dare spazio agli artisti emergenti e comunicare al pubblico gli ultimi sviluppi dell’arte contemporanea. Nata dall’incontro tra Valeria Donnarumma e Giacomo Grandini, ego gallery è pensata come un punto di incontro, di condivisione e di scambio artistico dove ogni amante dell’arte può trovare stimoli, propulsioni o un confronto emotivo e identitario con la creazione di oggi. È in particolare la Street Art protagonista di questo disegno, che si concretizza però nella sua più larga accezione. L’attenzione ai giovani artisti contemporanei, emergenti, ma non solo, l’importanza di un sostegno alle nuove generazioni artistiche, sono le preoccupazioni principali di questo progetto. ego gallery si contraddistingue per l’organizzazione di progetti ad ampio respiro, che coinvolgono sia giovani artisti locali che internazionali, e sempre seguendo una politica di prezzi a misura, accessibili non solo ai collezionisti consolidati, ma anche ai giovani appassionati.

The opening of ego gallery in Lugano, at Via Canonica 9, is the result of a necessity, a need: to offer a space to emerging artists and to communicate the latest developments in contemporary art to the public. Originating from the encounter between Valeria Donnarumma and Giacomo Grandini, ego gallery was conceived as a meeting point, a place for artistic sharing and exchange where lovers of art can find stimuli, impulses or an exchange that is emotive and that can identify with today’s creation. In particular, Street Art plays the leading role in this project, which takes form, however in its wider meaning. The focus on emerging young contemporary artists, among others, and the importance of supporting the new generations of artists are the main concerns of this project. ego gallery sets itself apart for its organisation of broad-ranging projects which involve both local and international young artists and always according to a policy of tailor-made prices, accessible not only to established collectors, but also to young enthusiasts.

 

Comments are closed.